Dipinto che si trovava

 

                    nella Cappella Oratorio S.Ninfa

                              Vergine, e Martire.

                       Posta nel parco della Villa 

                     Rusconi,  sepolcro del Casato

                   

 

                     Nel 2005 stata ristrutturata

                                   a cura della

                           Fondazione   Rusconi